3 consigli per vivere in sicurezza

Sicurezza della casa

3 Consigli per vivere in sicurezza

Ebbene sì, a volte accade che  i ladri riescano ad entrare nella nostra intimità e rubare oggetti che, al di là del valore economico, rappresentano per noi un legame affettivo che non è possibile ricomprare. Garantire l’esclusione dei ladri da un’abitazione non è facile, è invece possibile ridurre notevolmente le possibilità di subire furti in casa, seguendo questi 3 semplici consigli.

porta-finestra-rinforzata-globalsecurity1. Porte e Finestre

La principale misura di sicurezza in casa sono le porte. Sono due i fattori principali che ne determinano la capacità di resistere a tentativi di effrazione, la blindatura e le serrature.

Solitamente le case hanno una o due porte, mentre le finestre sono molto più numerose. I ladri sanno bene che controllando sistematicamente tutte le finestre di una casa, ci sono buone probabilità che almeno una di esse non sia chiusa adeguatamente

luci-esterne-globalsecurity

2. Luci

I ladri vogliono svolgere il loro lavoro dove nessuno può vederli. Questo significa che è consigliato fare in modo che l’esterno della vostra casa sia ben illuminato – soprattutto vicino ai potenziali ingressi. Una soluzione particolarmente efficace sono le luci con rilevatore di movimento configurati per accendersi ogni volta che viene avvertito un movimento intorno alla casa.

ladro-al-tg

3. Considerare l’installazione di un sistema di allarme e video sorveglianza

I primi due consigli sono principalmente pensati per fermare fisicamente i malintenzionati, e il sistema di allarme contribuisce molto a rafforzarne l’efficacia, anche dal punto di vista della pressione psicologica.

Se viviamo in un luogo in cui la polizia è efficiente, l’allarme aumenta notevolmente le probabilità di catturare i ladri. Qualora i tempi medi di risposta della polizia fossero lunghi, possiamo sperare che il rumore e l’attenzione attirata dall’allarme possa quantomeno dissuadere il ladro dal completare la sua missione.

Per un ladro esperto è molto semplice aggirare le difese dei dispositivi di rilevazione meno sofisticati. In linea di massima, più complessi e sconosciuti sono i dispositivi, più è probabile che il ladro faccia scattare l’allarme o rinunci al tentativo di disattivarlo. È complicato consigliare una tipologia di allarme che sia migliore o più sicura delle altre, in quanto sono molteplici i fattori da considerare, fattori che variano di casa in casa e rendono difficile qualsiasi generalizzazione. Meglio affidarsi a un professionista che conosca questi fattori e sia in grado di valutare con la sua esperienza quale sia il sistema antifurto più adatto per la nostra abitazione, basandosi sulla propria esperienza di lavoro.

Proprio in questo frangente si colloca la grande esperienza Global Security e LSecurity nel campo della sicurezza domiciliare e non solo!

Scrivici anche in chat per saperne di più!

SHARE